• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

L'AQUILA: 'I CESARONI' IN CENTRO STORICO,
LUCI SULLA CITTA' ANCORA FERITA dal terremoto

Pubblicazione: 07 marzo 2014 alle ore 18:34

L’AQUILA - Una giornata intera in centro storico all’Aquila.

“I Cesaroni”, popolare fiction di Canale 5, si è fermata oggi nel capoluogo d’Abruzzo terremotato per girare alcune scene della prossima serie, partendo da piazza Santa Margherita, di fronte al Palazzetto dei Nobili, per poi spostarsi sul prato della Basilica di Collemaggio.

La troupe, una quarantina di persone, più cinque operai ‘affittati’ sul posto e 28 comparse del luogo e alcuni operai del Comune dell’Aquila (in due hanno avuto l’opportunità ha girato fino al pomeriggio con i protagonisti Christiane Filangieri e piccoli Riccardo Russo e Mihaela Borland.

Dunque L’Aquila si conferma un set, certo drammatico, ma capace di offrire un’occasione per evitare che si spengano sul serio i riflettori sulla città e, in un momento di crisi economica, di far girare qualche soldo che non fa mai male.

Del resto il cinema e la tv qualche quattrino lo tirano fuori sempre, dunque si potrebbe e dovrebbe considerare meglio l’idea che L’Aquila come cantiere aperto a certe iniziative sia ancora, purtroppo, fruibile, a patto che non diventi l'unico modo per mandare avanti la baracca e che in sottofondo degli operai al lavoro (ma per quello serve l’investimento statale, questione vitale per la sopravvivenza futura del capoluogo abruzzese). (Roberto Santilli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui