• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: FUNERALE AVVOCATO ISIDORI, CHIESA ANIME SANTE GREMITA, ''PROFESSIONISTA CON GRANDE UMANITA'''

Pubblicazione: 24 giugno 2019 alle ore 15:18

L'AQUILA - "Cari Isidoro e Stefano, avete imparato da vostro padre l’amore per la legge e per una professione, quella dell’avvocato, in cui si è chiamati non solo a difendere la verità ma a volte anche a compatire, cioè a condividere la sofferenza di coloro che vi chiedono aiuto, cercando di portare consolazione. È il nostro fratello defunto Vittorio nella sua professione di avvocato, oltre che autorevolezza ha spesso mostrato anche molta umanità". 

È uno dei passaggi più toccanti dell’omelia pronunciata sabato scorso da don Daniele Pinton, parroco della chiesa di Santa Maria del Suffragio dell’Aquila, celebrando il funerale dell’avvocato aquilano Vittorio Isidori, morto venerdì scorso a 79 anni per un malore. 

Il pensiero del sacerdote è stato rivolto in particolare ai figli del defunto, Isidoro e Stefano, che hanno seguito entrambi le orme dell’amato padre. In molti hanno gremito la chiesa nel cuore del centro storico per l’ultimo saluto ad un avvocato noto e stimato non solo in città, ricordato come persona generosa, disponibile, cordiale, oltre che di grande stile e classe. 

"Le letture che abbiamo appena ascoltato annunciano irrompente il mistero della morte e della risurrezione. Celebrare oggi l’ultimo saluto al nostro fratello nella fede Vittorio, significa condividere con lui un momento di amore, il saluto, nell’attesa della contemplazione del Volto di Dio", ha concluso don Pinton. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui