• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

L'AQUILA: CINEMA MASSIMO, BIONDI ASSICURA: ''GESTIONE A CHI FA CULTURA''

Pubblicazione: 12 febbraio 2018 alle ore 19:31

Il Cinema Massimo dell'Aquila

L'AQUILA - “Il futuro del Cinema Massimo sarà al centro di un ampio dibattito che coinvolgerà enti ed istituzioni che operano in città. La destinazione d’uso è la stessa del pre terremoto e l’interesse dell’Amministrazione è ridare alla storica struttura il prestigio e la bellezza di un tempo”. 

Lo dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, sgomberando il campo da ogni tipo di polemica circa il destino della sala cinematografica situata in Corso Federico II.

“Con la delibera Cipe 48 del 2016 è stata finanziata per 300 mila euro la progettazione del secondo lotto di lavori  che saranno completati con i 3 milioni e 954 mila euro previsti nell’imminente delibera del il Comitato interministeriale per la programmazione economica. Fino ad oggi sono stati impegnati somme pari a 1 milione e 546 mila euro, utilizzate per la messa in sicurezza, ripristino agibilità esterna e delle finiture - spiega Biondi - Se il cronoprogramma verrà rispettato saranno necessari circa due anni e mezzo per il completo recupero dell’immobile, inserito nella programmazione 2019-2020 del piano triennale delle opere pubbliche”.

“Ricordo che fino al 2009 - conclude il sindaco - il cinema Massimo era gestito dall’Accademia dell’Immagine, ente ormai in liquidazione, e sarà necessario individuare un nuovo soggetto deputato alla gestione. Sarà un processo aperto a tutti coloro fanno cinema e cultura nel nostro territorio, con un percorso partecipativo e di condivisione degli obiettivi per i rilancio di un bene identitario della comunità aquilana. La cultura deve tornare ad essere un elemento distintivo, oltre che di crescita sociale, dell’Aquila e grazie a strutture e infrastrutture che già ci sono o che torneranno a splendere possiamo creare un brand da esportare a livello nazionale e internazionale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui