• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: CASE SICURE, AL VIA CORSO DI FORMAZIONE SU SISMA BONUS

Pubblicazione: 19 maggio 2019 alle ore 18:29

L'AQUILA - Un corso di formazione sul sisma bonus, l'agevolazione che consente ai contribuenti di ottenere una detrazione fiscale Irpef di una percentuale delle spese sostenute per lavori edilizi antisismici su abitazioni e immobili per attività produttive.   

A organizzarlo sono l'Ordine degli ingegneri della provincia dell'Aquila e l'Istituto di scienze religiose "Fides et Ratio" (Issraq). Il corso - che si svolgerà la prossima settimana, dal 21 al 25 maggio, nell'auditorium Benedetto XVI nella sede Issraq di via Vetoio, ma che sarà trasmesso in streaming sull'intero territorio provinciale - è aperto sia agli ingegneri (che partecipando potranno acquisire 15 Cfu) che agli studenti della Scuola di alta formazione in beni culturali ecclesiastici, un percorso formativo che l'Istituto ha attivato lo scorso anno in collaborazione con gli ordini professionali.

"A L’Aquila il sisma bonus potrà essere molto utile, anche se gli edifici ricostruiti lo sono secondo i più elevati parametri antisismici. Questo perché può innanzitutto essere richiesto per quelli classificati A o B, in città particolarmente numerosi, che hanno resistito al sisma senza subire danni strutturali, forse anche per le caratteristiche proprie dell’evento calamitoso, ma di cui non conosciamo il reale stato di integrità. Inoltre il provvedimento può essere applicato, se richiesto, anche agli edifici pubblici e produttivi, oltre che ovviamente a quelli residenziali. Infine il sisma bonus prevede la detrazione fiscale anche solo per la verifica iniziale su una struttura, senza poi procedere con interventi successivi, un passaggio questo che ci consente di avere comunque piena contezza della ‘salute’ del nostro edificio. Ecco perché lo riteniamo uno strumento decisivo in fatto di prevenzione e abbiamo deciso di realizzare un corso per i professionisti che investa non solo i temi di carattere ingegneristico ma anche legislativo e fiscale", ha detto Pierluigi De Amicis, annunciando una nuova proposta avanzata all’amministrazione comunale per definire, proprio attraverso le misure offerte dal sisma bonus, prezzi ultra concordati e calmierati per i M.A.P. e le abitazioni del progetto C.A.S.E. per il periodo di durata dei lavori.

"Il sisma bonus rappresenta uno strumento fondamentale di garanzia della sicurezza dei cittadini, oltre che delle abitazioni e degli edifici di varia natura per cui riteniamo che il corso possa essere un ulteriore opportunità attraverso cui arricchire il bagaglio di conoscenze che, attraverso i professionisti, può essere trasferito alla cittadinanza, che purtroppo lo conosce in misura ancora insufficiente”, ha detto Don Daniele Pinton.

I temi oggetto di approfondimento sono legati alla classificazione sismica degli edifici con riferimento all'agevolazione fiscale per interventi edilizi su strutture esistenti.

Numerosi gli obiettivi del corso: richiamare le principali novità introdotte dalle NTC 2018 (Norme Tecniche per le Costruzioni) per gli edifici esistenti; approfondire le metodologie per l'individuazione della classe di rischio sismico degli edifici ai sensi del decreto e delle linee guida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Illustrare le strategie ed i criteri di scelta di interventi su strutture esistenti; presentare esempi di calcolo sul sisma bonus e sull'integrazione di interventi strutturali ed energetici; richiamare gli aspetti normativi e fiscali del Sisma Bonus, approfondendone possibilità e criticità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui