• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: AUDITORIUM, DI STEFANO ''CATTURERA' SGUARDI DEL MONDO''

Pubblicazione: 29 settembre 2012 alle ore 17:11

Pietro Di Stefano

L'AQUILA - "Si può dire che anche a Londra il dissenso sia il sale di ogni discussione".

Ad affermarlo è l'assessore alla ricostruzione, Pietro Di Stefano.

"Forse é per questo che persino il Principe Carlo ha definito lo Shard , il grattacielo più alto d'Europa da poco inaugurato, 'una gigantesca saliera'.
Nel corso degli anni ogni nuova aggiunta allo skyline londinese ha inizialmente generato polemiche, per poi essere vantata con orgoglio.
Lo Shard ha modificato ancora l'orizzonte di una città ferma nella tradizione, ma rifletterà, con i suoi 310 metri di vetro, il cielo più mutevole d'Europa.
A mettere la firma più in 'cima' di tutti é stato l'italiano le cui opere hanno modificato mezzo mondo: Renzo Piano".

"All'Aquila, nonostante le preventive demolizioni ideologiche a cui la città è ormai abituata, sarà il parco del Castello cinquecentesco ad ospitare una delle opere dell'architetto genovese, un auditorium della musica finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento e costruito con il legno pregiato della Val di Fiemme".

"Tra sette giorni,  lo 'Stradivari aquilano' sarà inaugurato da colui che per primo ebbe l'idea di costruire proprio qui un auditorium,  armonicamente perfetto, al servizio della musica e dei suoi fruitori: il Maestro Claudio Abbado".

"L'Auditorium del Parco catturerà gli sguardi di tutto il mondo e catapulterà L'Aquila fra le città che hanno saputo osare la sintesi tra tradizione ed innovazione".

"Credo fortemente che gli aquilani, al di là dell'iniziale e tradizionale freddezza, supporteranno una parte identitaria della nostra città, come le associazioni musicali, nel vivere l'Auditorium e nel far rivivere il parco del Castello.  Per orchestrare una rinascita, del resto, c'é bisogno di accordare prima tutti gli strumenti. Poi la musica è meravigliosa".
 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui