• Abruzzoweb sponsor

GIULIANOVA: PORTATA VIA DA RAPINATORI CORONA D'ORO DELLA MADONNA

Pubblicazione: 18 agosto 2019 alle ore 10:53

TERAMO  - Nel corso della rapina avvenuta mercoledì scorso nella gioielleria Valentini di via Turati a Giulianova, è stata portata via anche la preziosa corona che cinge il capo della madonna nel giorno di chiusura della festa dell'Annunziata. 

L’oggetto in oro cesellato a mano con il contorno di sedici zaffiri blu era stato realizzato dall’orafo Luigi Valentini e proprio nella sua gioielleria era custodita. Ora il richio è che la corona venga fusa, e dunque distrutta per sempre.

Accorato l'appello di don Ennio Di Bonaventura, parroco del popoloso quartiere di Giulianova, rivolge ai ladri. Come pure della famiglia di Giulio ed Elisa Pizzorulli sui social: “Durante la notte è stata rubata la preziosa corona con la quale era solito adornare la statua della Madonna dell’Annunziata. Con questo post si vuole fare un appello agli attuali detentori della corona: restituitela, la Madonna vi ricompenserà con il suo amore materno”.

Mercoledì ad entrare in azione quattro rapinatori. il colpo è stato messo a segno all'alba: prima è stato disattivato l’allarme con un dispositivo elettronico e hanno scardinato la porta. All’interno hanno sfondato una vetrina con una pensante mazza e hanno riempito secchi con la refurtiva, per poi immediatamente darsi alla fuga nel giro di pochi secondi. Indagano i carabinieri, che possono contare sulle immagini dei sistemi di videosorveglianza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui