ELEZIONI: SALVINI IN ABRUZZO, ''IL CENTRODESTRA VINCERA' IL 4 MARZO GRAZIE ALL'ORGOGLIO ABRUZZESE'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

ELEZIONI: SALVINI IN ABRUZZO, ''IL CENTRODESTRA
VINCERA' IL 4 MARZO GRAZIE ALL'ORGOGLIO ABRUZZESE''

Pubblicazione: 09 febbraio 2018 alle ore 15:58

di

COLONNELLA - “A me piace pensare che se il centrodestra vincerà con un parlamentare, un deputato o un senatore di vantaggio, questo arriverà dall'Abruzzo. Dall'orgoglio degli abruzzesi”.

Lo ha detto ad AbruzzoWeb Matteo Salvini, leader della Lega, a margine del comizio, cominciato in forte ritardo ma con un bagno di folla da oltre 700 persone, ieri sera al Cineplex Arcobaleno di Colonnella (Teramo), nella sala in sostegno alle candidature sul territorio in vista delle elezioni politiche del 4 marzo prossimo.

“Ho il cuore pieno - ha aggiunto Salvini - C'è una marea di gente che non votava da anni e che questa volta ha fiducia, che chiede un po' di normalità”.

“Le nostre idee sono chiare - ha detto ancora - sul lavoro via la Legge Fornero e gli studi di settore, sulla sicurezza meno clandestini a far casino, poi c'è bisogno di una vera riforma della scuola che tuteli i bimbi e gli insegnanti e non solo gli interessi sindacali di qualcuno”.

“Dall'Abruzzo mi aspetto una reazione di orgoglio da una terra di orgoglio”, ha quindi rimarcato.

Poi Salvini ha risposto alle dure affermazioni del giornalista e scrittore Roberto Saviano, il quale, dopo la tentata strage a Macerata da parte di un ex candidato della Lega, Luca Traini, 28 enne di Tolentino (Macerata) alle elezioni comunali della città marchigiana, ha accusato Salvini di essere il “mandante morale” della tentata strage di stranieri seguita alla morte, proprio a Macerata, della giovane Pamela Mastropietro, vicenda nella quale è coinvolto Innocent Oseghale, spacciatore nigeriano accusato di vilipendio e occultamento di cadavere.

“Saviano è il nulla. Quelli come lui sono solo chiacchieroni che non conoscono la vita reale e i problemi della vita reale e ignorano il fatto che un'immigrazione fuori controllo porta allo scontro sociale, ai reati, al disastro, all'insicurezza. Non vedo l'ora che arrivi marzo per riportare un po' di sicurezza, di regole e di ordine”.

“In Italia si accoglie chi merita di essere accolto, ma per gli altri biglietto di sola andata per tornare a casa”, ha concluso il leader della Lega.

“Il gruppo è cresciuto, abbiamo lavorato molto bene - ha affermato Paolo Arrigoni, ex coordinatore di Noi con Salvini in Abruzzo - e sono convinto che l'Abruzzo sarà determinante per la vittoria del centrodestra il 4 marzo. E sarà determinante anche per un 'gara', un confronto all'interno del centrodestra. Non nego che la Lega possa diventare il partito di maggioranza relativa nella coalizione e quindi abbia la possibilità di esprimere il prossimo premier attraverso Matteo Salvini”.

“L'Aquila? La presenza dei salviniani è fondamentale - è stato il suo commento sulla situazione nel capoluogo d'Abruzzo - Abbiamo quattro consiglieri comunali, due assessori, insomma, si è dimostrato di essere determinanti per la vittoria del centrodestra alle comunali dell'Aquila, quelle che hanno visto vincere il candidato Pierluigi Biondi”.

“Siamo stati determinanti anche perché, durante le trattative politiche, la coalizione si presentasse unita - ha sottolineato Arrigoni - Era un dovere nei confronti dei cittadini aquilani stanchi di una coalizione di centrosinistra che non ha dato risposte adeguate al post-sisma”.

“Pierluigi Biondi si è dimostrato un ottimo investimento, così come lo è ancora Luigi D'Eramo che oggi è su un palco diverso, visto che è candidato alla Camera nel collegio proporzionale di Teramo-L'Aquila in un'ottima posizione”.

Arrigoni si è detto infine “sicuro che se la militanza lavorerà bene, se gli abruzzesi, soprattutto gli indecisi, capiranno, cosa che sta già avvenendo, l'importanza di dare un voto utile al centrodestra e in particolare alla Lega, Luigi D'Eramo ha la possibilità concreta di rappresentare l'Abruzzo in Parlamento insieme al coordinatore regionale Giuseppe Bellachioma e ad altri. A Roma potremmo così avere più di un rappresentante abruzzese della Lega”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ELEZIONI: SALVINI A COLONNELLA, 'ABRUZZO MASSACRATO DAL CENTROSINISTRA'

COLONELLA - "Penso che in Abruzzo la situazione più delicata sia quella sulla sanità, ma è quello che ho visto da stamattina partendo dall'Umbria e passando per le Marche. Ci sono queste regioni, tra le più... (continua)

ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Elezioni
Elezioni Comunali 2016
Elezioni Politiche 2013
Elezioni Regionali 2014
Primarie Pd L'Aquila 2014
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui