• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

ELEZIONI: ROTONDI STRONCA D'ALFONSO,
''MINISTRO CON IL 20%? COL CANNOCCHIALE''

Pubblicazione: 14 febbraio 2018 alle ore 13:02

Gianfranco Rotondi vs Luciano D'Alfonso
di

L’AQUILA - “Come diceva un grande democristiano, prima si conta e poi si ragiona. Con il 20% del Pd, il governo lo vedono con il cannocchiale”.

Così ai microfoni di AbruzzoWeb Gianfranco Rotondi, capolista del proporzionale per la Camera di Forza Italia nel collegio Chieti-Pescara, stronca alla luce della sua esperienza il sogno del presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, di diventare ministro in un governo dem, leitmotiv della sua campagna elettorale.

“Noi abbiamo la maggioranza in tutti i collegi del Nord, in alcuni del Centro e siamo favoriti al Sud - fa notare - Potrei dire siamo già al governo, e invece con umiltà dico: voglio costruire voto dopo voto il consenso in Abruzzo per concorrere alla vittoria del centrodestra”.

Quella a D’Alfonso è solo l’ennesima pungolatura che ha visto Rotondi, cui è stata affibbiata la poco lusinghiera etichetta di “paracadutato”, duellare con gli sfidanti del Partito democratico.

“Li capisco perché sono terzi in tutti collegi, avevano fondato un partito a vocazione maggioritaria e invece tra poco finisce che se la giocano con la Bonino - l’acre battuta - quindi devono cercare qualche argomento, sono arrivato io e mi danno il benvenuto”.

Rotondi ricorda che “tutti i partiti dal 1946 a oggi hanno avuto come teste di lista dirigenti di livello nazionale, accade ovunque. Inoltre - rimarca - io sono in Abruzzo 4 mesi all’anno dal 1968, sono favorevoli allo ius soli ma vogliono mettere la frontiera tra Avellino e Pescara”.

Infine un messaggio di controtendenza sui temi della campagna elettorale: “Stando qui da 50 anni ho girato tutti i comuni ma la politica è un’altra cosa: siamo candidati al Parlamento, che significa scrivere le leggi e, se si va al governo, governare il Paese. Molti candidati fanno campagna come se fosse il Consiglio provinciale”, sbotta.

“I problemi dell’Abruzzo sono gli stessi della Brianza e del Veneto, anche perché questa regione era il modello industriale che la Dc formulava per tutto il Mezzogiorno - aggiunge ancora - È successo che la piccola impresa è stata stritolata da una pressione fiscale più alta del mondo, dalla concorrenza delle produzioni di Paesi dove non si rispettano i diritti dei lavoratori e dall’euro che ha umiliato le nostre esportazioni”.

“Non c’è una ricetta per l’Abruzzo e un’altra per la Brianza. Sono qui perché credo nell’idea di Mezzogiorno di cui questa regione era esempio virtuoso”, conclude.

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: FORZA ITALIA, ROTONDI INCONTRA STAMPA E CITTADINI ALL'AURUM PESCARA
oggi
ELEZIONI: GIANFRANCO ROTOFNI (FORZA ITALIA) INCONTRA LA STAMPA ALL'AURUM
oggi
ELEZIONI: PRESENTAZIONE A PIANELLA CANDIDATI LISTA LIBERI E UGUALI
martedì 20 febbraio
ELEZIONI: GLI INCONTRI A L'AQUILA, LANCIANO, PESCARA A E SULMONA DI PTERE AL POPOLO
mercoledì 21 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui