ELEZIONI: POTERE AL POPOLO, ''SCRUTATORI PESCARA SCELTI TRA AMICI POLITICA'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

ELEZIONI: POTERE AL POPOLO, ''SCRUTATORI PESCARA SCELTI TRA AMICI POLITICA''

Pubblicazione: 09 febbraio 2018 alle ore 18:48

PESCARA - "680 scrutatori per le imminenti elezioni politiche del 4 Marzo, scelti dai consiglieri comunali di Pescara 'intuito personae'. Questo è il risultato del lavoro della commissione elettorale, convocata per questa mattina, nella quale i rappresentanti sia di centrodestra che di centrosinistra hanno nominato persone indicate dai loro colleghi consiglieri ed assessori".

È quanto si legge in una nota di Potere al popolo Abruzzo. 

"Per l’ennesima volta - lamenta il partito - sono stati scelti come scrutatori coloro che hanno avuto contatti con la politica comunale, tornando nuovamente ai privilegi medievali che premiano le conoscenze piuttosto che la scelta casuale tra chi ha diritto. Alla faccia del cambiamento, della trasparenza e della correttezza, ancora una volta, chi ha rinunciato, per dignità, a chiedere che un diritto diventi realtà si vedrà negata la possibilità di lavorare e invece, per amicizia, talvolta parentela, sicuramente vicinanza la vecchia politica ha preferito la chiamata diretta, che in periodo pre-elettorale potrebbe facilmente trasformarsi nell’adagio: 'la nomina a me ed il voto a te”. E da questo meccanismo finora non hanno preso le distanze neanche i rappresentanti di Liberi ed Uguali"

"A ben guardare tra le carte - prosegue la nota di Potere al popolo Abruzzo - si scopre che la commissione elettorale comunale il sorteggio lo ha utilizzato, ma solo per gli scrutatori supplenti: per il popolo che non ha conoscenze politiche, oltre al danno anche la presa per i fondelli!".

"Potere al popolo contesta questo metodo clientelare e di sfruttamento dei bisogni delle persone, frutto di un atteggiamento di una parte della politica, che non vuole rinunciare al privilegio di vedere i cittadini in fila per chiedere lavoro, così come fanno i 'caporali' che ogni mattina hanno il potere di scegliere chi la sera avrà un piatto da mangiare e chi no. Il lavoro deve restare un diritto e non un favore", conclude la nota. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Elezioni
Elezioni Comunali 2016
Elezioni Politiche 2013
Elezioni Regionali 2014
Primarie Pd L'Aquila 2014
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui