• Abruzzoweb sponsor

ELEZIONI: DI SALVATORE (FI), 'L'ABRUZZO DEVE TORNARE AD ESSERE PROTAGONISTA IN EUROPA'

Pubblicazione: 03 maggio 2019 alle ore 00:05

di

L’AQUILA - “L’Abruzzo deve tornare ad essere protagonista in Europa, ad essere una regione capofila nella politica di coesione europea”.

Ha grandi progetti per la sua regione, Paola Di Salvatore, unica donna abruzzese candidata nella lista di Forza Italia per il collegio 4 del Sud alle prossime elezioni europee, in programma il 26 maggio. 

La dirigente della Regione Abruzzo ha partecipato, il 30 aprile, all’assemblea a Villa Gernetto, in Lombardia, per la presentazione dei candidati azzurri.

La sua discesa in campo, secondo quanto si è appreso, è stata fortemente voluta dal vice presidente di Fi, Antonio Tajani, presidente uscente del Parlamento europeo, proprio come “figura tecnica dall'altissimo profilo professionale, già impegnata nell'ambito della cooperazione territoriale europea quale Autorità di Gestione del programma IPA-Adriatic e in numerosi tavoli nazionali ed europei della politica di coesione europea, per aver attuato le prime azioni preventive per la lotta alle frodi e alle irregolarità nell’utilizzo dei fondi europei, oltre che nell’Europrogettazione”.

Di Salvatore, avvocato cassazionista di 52 anni, dirigente della Regione Abruzzo, da 26 anni con funzioni apicali nella pubblica amministrazione, nel marzo 2013 è stata nominata autorità di gestione del più rilevante Programma della Commissione europea nella cooperazione territoriale.

“Sarà prioritario - ha spiegato ad AbruzzoWeb - riuscire a far capire l'importanza di una ‘strategia mediterranea’, che veda l’Abruzzo e tutte le regioni del Mezzogiorno coinvolte in politiche europee di coesione, politiche del lavoro, della sicurezza interna ed esterna, e di tutte le azioni amministrative e finanziarie a tutela del Bilancio dell'Ue, dello Stato italiano e del Bilancio della Regione Abruzzo”. 

Prima dell’apertura dei lavori dell’assemblea di presentazione, a cui non ha potuto partecipare il leader di Fi, Silvio Berlusconi, ricoverato al San Raffaele di Milano per un malore, secondo quanto riferisce la Di Salvatore, Tajani, lungo il viaggio per raggiungere la meta lombarda, ha ribadito che “l'Abruzzo deve credere in questa candidatura di alto profilo che riuscirà a portare in ambito europeo la regione”.

Il presidente del Parlamento europeo ha anche ribadito l’importanza della candidatura della Di Salvatore, “fortemente legata alla sua terra”.

L’avvocato abruzzese, nel corso dell’incontro a Villa Gernetto, ha dialogato a lungo con Tajani e con il coordinatore regionale azzurro, il senatore Nazario Pagano, che ha fortemente voluto la sua discesa in campo, “sulle azioni fondamentali che l'Ue deve attuare a tutela dell'Italia, attraverso un’adeguata politica fiscale, della difesa, del corretto utilizzo dei fondi e sulla necessità di far convergere le regioni del meridione al voto per una presenza concreta nell'Aula parlamentare della più grande assemblea legislativa democratica del mondo”, ha sottolineato Di Salvatore.

L’evento è stato l’occasione per presentare il programma e le linee di azione di Forza Italia in vita della importante consultazione.

Tra i punti centrali: “l’importanza del rafforzamento delle funzioni del Parlamento europeo, ma soprattutto della necessità di far confluire i voti nel Partito popolare europeo (Ppe), aspetto fondamentale è far capire che le coalizioni partitiche conosciute in Italia devono essere collegate ai partiti esistenti al Parlamento europeo”. 

“Sono certa che l’incredibile forza del territorio abruzzese si potrà esprimere con il partito di maggioranza nel Parlamento europeo, appunto il Ppe - ha spiegato ancora l’avvocato Di Salvatore - E ne sono ancor più convinta dopo aver respirato la grande energia e la forte passione politica espressa dal presidente Tajani”.

Per la candidata l’assemblea è stata anche “un’ottima occasione di discussione, di bellissime conoscenze, con un grande fair play e un desiderio forte di voler essere al servizio di azioni politiche importanti che siano vicine al territorio della mia regione”, ha aggiunto.

Ieri, Primo maggio, poi, la Di Salvatore ha partecipato alla presentazione, a Pescara, della lista del candidato sindaco del centrodestra, Carlo Masci, insieme tra gli altri al presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, al deputato azzurro Antonio Martino, al sindaco di Avezzano (L’Aquila), Gabriele De Angelis, all'ex primo cittadino di Atri (Teramo) Gabriele Astolfi, oltre che al senatore Pagano.

“C’è stata un’accoglienza straordinaria, un clima di affetto, ma soprattutto di grande stima professionale per il lavoro svolto attivamente in questi anni come dirigente della Regione Abruzzo - ha proseguito la candidata - Ho incontrato sindaci del territorio e ho ricevuto tantissime attestazioni di fiducia da parte di tutti i presenti e questo è un segnale molto forte”.

Nel suo intervento Di Salvatore ha ribadito la volontà di rafforzare la rete di trasporti tra l’area adriatica e quella tirrenica, le politiche della pesca, della tutela delle biodiversità, le politiche giovanili e della formazione professionale, dell’ambiente marino, della sicurezza e della coesione europea, con particolare attenzione al rafforzamento del dialogo tra il territorio, e ancor più l’Abruzzo, e il parlamento europeo. Il tutto attraverso una interlocuzione diretta, concreta, forte ed immediata”, ha dichiarato.

“Avere un’europarlamentare abruzzese – ha concluso – significherebbe rafforzare quotidianamente il ruolo dell’Abruzzo in Europa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui