ELEZIONI: CASTRICONE APRE CAMPAGNA A POPOLI, ''ECCO I RISULTATI RAGGIUNTI''

Pubblicazione: 09 febbraio 2018 alle ore 11:11

Antonio Castricone

POPOLI - Con un incontro con elettori e simpatizzanti è  partita ieri pomeriggio a Popoli (Pescara) la campagna elettorale di Antonio Castricone, deputato uscente del Partito democratico candidato per il collegio 4 (Chieti, Valle Peligna, alta Val Pescara).

Il parlamentare ha rivendicato "il via libera alla bonifica delle discariche 2A e 2B di Bussi", parlando di "una delle principali battaglie" vinte grazie al "lavoro in parlamento che ha messo la parola fine all'annosa gestione commissariale del bacino Aterno-Pescara, in particolare per il sito di Bussi, velocizzando quindi le procedure per avviarne la bonifica".

"Ho risposto alla richiesta di candidarmi e di fronte alle opzioni che  avevo ho scelto il collegio uninominale Chieti-Sulmona-Val Pescara, perché qui ho trovato molte delle ragioni del mio impegno politico - dice in una nota - Un collegio complesso ma che più di altri rappresenta la regione nella sua essenza. Piccole e grandi municipalità, aree a forte concentrazione urbana ma anche piccoli  comuni. Mare e montagna. Esigenze diverse che richiedono una visione complessiva delle cose, indispensabile per poter rappresentare al meglio questa parte d'Abruzzo".

"L'offerta di cura diffusa sul territorio e la fondamentale salvaguardia dei piccoli ospedali, sono una parte irrinunciabile delle mie battaglie", aggiunge ricordando l'attività "dedicata a migliorare la vita reale delle persone. Come le norme per la rottamazione delle cartelle Equitalia e per vietare alle banche di utilizzare la pratica dell'anatocismo (cioè di pretendere interessi sugli interessi per gli  scoperti bancari) fino alla battaglia perché i giganti del web paghino le tasse in Italia".

"Sulle infrastrutture - ricorda lo stesso Castricone - le priorità  sono state la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25, lo  stanziamento di 1,5 miliardi di euro per la linea ferroviaria  Pescara-Roma, la soppressione degli oneri aeroportuali nonché la  promozione turistica del territorio con i treni storici".

"I miei punti cardinali continuano ad essere i servizi, a cominciare  da quelli sanitari, infrastrutture da salvaguardare e potenziare, oltre ad un fermo impegno a favore della reindustrializzazione e del lavoro", conclude il parlamentare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui