• Abruzzoweb sponsor

ELEZIONI 2013: LIRIS (PDL), ''ALL'AQUILA SERVE DI NUOVO GIANNI LETTA''

Pubblicazione: 05 febbraio 2013 alle ore 08:12

Guido Liris

L'AQUILA - "All'Aquila serve un nuovo Gianni Letta".

Ne è convinto Guido Liris, consigliere comunale e assessore provinciale dell'Aquila, unico candidato del capoluogo nel Popolo della libertà, lista nella quale corre per la Camera dei deputati, che invoca un ritorno dell'ex sottosegretario abruzzese del governo di Silvio Berlusconi per le questioni che riguardano il terremoto.

Un esecutivo, ritiene Liris "che ha fatto tanto per la nostra città, soprattutto nella fase emergenziale post-terremoto, basta guardare le immagini impietosa degli sfollati dell'Emilia, costretti a vivere nei container e a pagare per intero le tasse".

"La mia non è una battaglia persa in partenza", spiega Liris in riferimento alla sua collocazione al numero sette della lista: "non sono abituato a fare corse da sconfitto, il Pdl ha tanto da recuperare e crediamo nella vittoria della coalizione del centrodestra".

"Certo - ammette - il partito deve recuperare il contatto con la gente e ridurre le distanze con il nostro elettorale, cosa che la classe dirigente del Pdl, a partire dal sottoscritto, ha un po' tralasciato". (pi.bi.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui