• Abruzzoweb sponsor

DECESSI PER MALORE: UILM, ''PIU' PREVENZIONE IN FABBRICA''

Pubblicazione: 14 novembre 2019 alle ore 16:31

LANCIANO - "L'attenzione del sindacato è altissima sulla sicurezza e sulla salute nelle fabbriche, sono stati fatti anche scioperi, ma bisogna accendere ancor più il faro sulla salute dei lavoratori e le aziende devono lavorare ancora molto sulla prevenzione. Priorità sono salute e sicurezza nelle fabbriche e in tutte le aziende dove c'è lavoro. Non esiste più tentennare. Il sindacato è vigile e attento".

Così Nicola Manzi, coordinatore Uilm di Chieti-Pescara, interviene commentando due recenti tristi episodi, il decesso di lavoratori in Val di Sangro, avvenuti a seguito di malore durante il turno di notte.

A ottobre era accaduto a una dipendente della Sevel, 52 anni, morta in ospedale due giorni dopo essersi sentita male. Due giorni fa un operaio 44enne di Ortona (Chieti), caporeparto in un'azienda specializzata in stampaggio e saldatura metalli di Fossacesia (Chieti), si è accasciato a terra privo di sensi; soccorso dal 118, è morto all'ospedale di Pescara.

"Le aziende - prosegue Manzi - devono cercare di lavorare molto di più attraverso visite mediche specializzate e controlli a tappeto e fare azione di prevenzione sui problemi legati alla salute. E' necessario fare periodici e ripetuti controlli anche in collaborazione con gli enti specializzati. In fabbrica bisogna anche puntare su formazione e qualità del medico competente. Le aziende devono dare questo tipo di servizio, perché gli incidenti sono sempre dietro l'angolo". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

FOSSACESIA: MALORE IN FABBRICA, MUORE 44ENNE DI ORTONA

FOSSACESIA - Un malore improvviso e la corsa disperata in ospedale, una tragedia che si è consumata di notte mentre era a lavoro in fabbrica. E' morto qualche ora dopo, intorno all'una, all'ospedale di Pescara Massimo Gollino,... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui