• Abruzzoweb sponsor

CRISI COMUNE L'AQUILA: SILVERI SI DIMETTE DA CAPOGRUPPO, ''FIDUCIA CON RISERVA A BIONDI''

Pubblicazione: 26 marzo 2019 alle ore 23:56

Roberto Junior Silveri
di

L’AQUILA - Roberto Junior Silveri si dimette da capogruppo di Insieme per L’Aquila e oggi parla di “fiducia con riserva” nei confronti del primo cittadino.

Ad annunciarlo è lo stesso Silveri, che per domani mattina ha convocato una conferenza stampa a Villa Gioia su “equilibri di maggioranza” e che, in un’intervista ad AbruzzoWeb, fa un’analisi di quanto accaduto in queste ultime settimane, una situazione che ha portato ad “un clima di smarrimento” all’interno del centrodestra locale, da 20 mesi al governo della città dell’Aquila.

Non è chiaro al momento quale sarà il prossimo passo del consigliere comunale, ma il dato certo che emerge è che alla base della decisione ci sia la composizione della nuova Giunta aquilana, presentata questa mattina “a sorpresa”, dal primo cittadino Pierluigi Biondi.

 “Questa mattina abbiamo assistito alla presentazione della nuova Giunta come spettatori: sottolineo che si tratta di tutte personalità autorevoli, con un alto profilo tecnico e sono il primo a fare al nuovo esecutivo i migliori auguri di buon lavoro, ma quello che lascia smarriti è il metodo: ci sono state le consultazioni, o meglio, c'è stata una fase iniziale, una interlocutoria e aspettavamo una fase finale, invece si sono chiuse con una conferenza stampa e questo ci deve far fare delle domande”, spiega ad AbruzzoWeb Silveri.

“Perché fiducia con riserva? “Oggi si tratta di una nuova Giunta, domani con lo stesso metodo potrebbe essere una questione legata ad un nuovo centro commerciale o alla sede degli uffici comunali - denuncia - Bisogna capire se il sindaco adotterà il modus operandi di ‘un uomo solo al comando’, o se utilizzerà un metodo partecipato con il Consiglio, con la città e con le associazioni di categoria”.

Il gruppo di Insieme per L’Aquila, che non ha ottenuto alcun posto in Giunta, si è riunito poco prima della conferenza stampa annunciata in mattinata dal primo cittadino: “Abbiamo saputo solo questa mattina dell’incontro e della formazione del nuovo esecutivo, proprio come tutti gli altri - aggiunge - e dopo un incontro con i miei colleghi ho deciso di dimettermi da capogruppo”.

“Il consigliere, poi, spiega cosa intende per “clima di smarrimento”: “Se nel 2017 avevamo delle certezze oggi piuttosto che festeggiare un grande risultato elettorale, ci troviamo a vivere come se avessimo straperso”, prosegue.

Silveri svela quindi di non essere stato messo al corrente della svolta nella composizione della Giunta e si dice consapevole di alcuni problemi in seno all’amministrazione comunale, come “la mancanza di comunicazione e di condivisione-partecipazione”: “Abbiamo sempre denunciato, dentro e fuori dalla maggioranza, la perdita di quel ‘collante’ tra il Consiglio, la Giunta, e il sindaco, c’è stato un corto circuito, che si è manifestato nella sua massima forma quando il Consiglio comunale è stato disertato dalla maggioranza”.

Analizzando la situazione attuale, l’ex capogruppo di Insieme per L’Aquila, spiega che “Non so se questa nuova formazione sia la soluzione, non ho pregiudizi sui componenti, ma mentirei dicendo di essere convinto”.

Infine, Silveri spiega che “non esistono soluzioni immediate, ma bisognerà capire se iniziare un percorso nuovo e fare delle scelte coraggiose, o se accettare tutto incondizionatamente; non è tanto un problema di agibilità politica, ma parliamo del futuro di un'intera città, serve tempo per riflettere”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui