• Abruzzoweb sponsor

CONVITTO L'AQUILA A RISCHIO: ''DIPENDENTI INVITATI A CHIEDERE TRASFERIMENTO''

Pubblicazione: 21 giugno 2019 alle ore 14:35

L'AQUILA - “Questa mattina sono stata contattata da dipendenti del Convitto invitati a fare domanda di trasferimento? Ma siamo su “Scherzi a parte?.

A denunciarlo Stefania Pezzopane deputata Pd che ha presentato una interrogazione al Ministro dell’Istruzione sulla questione Convitto nazionale a L'Aquila, che rischia la chiusura per mancanza di iscritti. Il glrorioso Istituto, dopo che è stato duramente colpito dal sisma del 2009 la sede storica su via Roma, ha riaperto in un Musp in periferia, passando in pochi anni da 50 iscritti 
ai 18 di oggi.

"Si continua a non tener conto delle ragioni della città, della sua storia, del necessario investimento nella educazione e formazione. Possibile che Regione, Provincia e Comune insieme non riescano a fermare questo scempio? Datevi una mossa per favore. Sembra infatti  avvicinarsi inesorabilmente il rischio della chiusura del Convitto nazionale, pare già a partire dal prossimo anno scolastico. Se è vero che stamattina l’Ufficio scolastico regionale ha trasmesso alla scuola una comunicazione in cui invita il personale educativo a fare domanda di trasferimento, significa che il Comune e le altre istituzioni locali nulla hanno fatto".

"Eppure la dirigente del Liceo Domenico Cotugno, Serenella Ottaviano aveva più volte, inascoltata, sollevato il problema. Sta prevalendo una politica che insegue l’effimero e tralascia duecento anni di storia di questo territorio. L’ operazione di delocalizzazione dieci anni fa salvo’ il Convitto, ma poi doveva ritornare in una casa solida ed accogliente per essere attrattivo. Bisogna trovare una soluzione ed una eventuale apposita deroga, io sono a disposizione come sempre e con l’interrogazione voglio sensibilizzare il Ministro che ogni tanto si fa vedere da queste parti, per gradevoli passeggiate sempre senza interlocuzione vera e senza mai risolvere i problemi spinosi. Questa indifferenza è devastante. Va fatto un investimento nell’accoglienza dei ragazzi, i convittori sono studenti che arrivano dalla provincia e non solo. Spesso sono sono anche atleti nelle squadre sportive cittadine. Dobbiamo rafforzare questa vocazione di ospitalità, non abbandonarla.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui