• Abruzzoweb sponsor

COMUNE TERAMO:D'ALBERTO RITIRA DELEGHE AD ASSESSORI, SARA' RIMPASTO

Pubblicazione: 23 gennaio 2020 alle ore 14:02

Gianguido D'Alberto

TERAMO - "Azzerare l'esecutivo e avviare le consultazioni con le forze democratiche e civiche con l'obiettivo di creare una compagine politica funzionale ad amministrare meglio la città di Teramo".

Con queste parole il sindaco, Gianguido D'Alberto, ha ritirato le deleghe ai sette assessori del suo esecutivo, formato all'indomani delle elezioni del luglio 2018, per avviare il confronto che porterà all'ingresso nella maggioranza del centrosinistra civico, fino a oggi formata da 19 consiglieri, almeno altri tre delle formazioni politiche 'Bella Teramo' (Giovanni Cavallari) e 'Al Centro per Teramo' (Mauro Di Dalmazio e Graziano Ciapanna).

"Non si tratta di una richiesta di soccorso a forze politiche o a singoli consiglieri perché, vorrei ricordarlo - ha spiegato D'Alberto - non c'è stata una crisi. In questi mesi gli assetti politici sono cambiati, sono nati i gruppi di +Europa e di recente Italia Viva, vanno rivalutate le posizioni e aperto il confronto più ampio possibile che è stata prerogativa della nostra campagna elettorale. L'azzeramento è funzionale all'obiettivo di garantire al capoluogo Teramo quella forza istituzionale per contare di più, soprattutto nelle battaglie civili per evitare l'impoverimento del nostro territorio, laddove esiste una sofferenza istituzionale nel perseguire questo obiettivo".

Il primo cittadino avvierà da oggi le consultazioni con i gruppi consiliari, per tentare di chiudere la formazione della nuova giunta entro il prossimo consiglio comunale deliberativo dell'11 febbraio: "Ma credo che già dalla prossima settimana - ha concluso - avrò il quadro completo. Gestirò io dall'inizio alla fine questa nuova fase, la palla torna a chi decide e chi ha vinto le elezioni".

Sui numeri della nuova giunta D'Alberto non si è espresso: "Saranno funzionali al raggiungimento dell'obiettivo e voglio ricordare che la situazione economica del Comune di Teramo è nettamente migliore oggi di quando l'abbiamo ereditata, senza più sofferenza di cassa".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui