• Abruzzoweb sponsor

CHIETI: ODISSEA FINITA, RIAPERTA LA SCALA MOBILE DEL TERMINAL BUS

Pubblicazione: 14 settembre 2011 alle ore 13:55

La scala mobile quando era chiusa
di

CHIETI - Dopo un anno di lavori, ritardi e polemiche, la scala mobile del Terminal Bus di Chieti torna a funzionare.

Ad annunciarlo è l'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Chieti Mario Colantonio.

"La scala mobile è già funzionante da stamattina - spiega l'assessore ad AbruzzoWeb - ma venerdì alle 11 terremo una conferenza stampa sul posto per spiegare ai cittadini le verità sulla questione".

Tanti veleni sullo scalo del Terminal Bus, chiuso un anno fa per lavori di manutenzione e riattivato solo oggi dopo scontri politici tra opposizione e maggioranza.

Scambi di accuse tra l'ex assessore ai Lavori pubblici Luigi Febo e l'attuale Colantonio hanno contraddistinto un anno di attesa.

La scala mobile rappresenta per la città teatina un mezzo importante per raggiungere il colle: indispensabile per gli studenti pendolari che fanno tappa al Terminal e devono raggiungere le scuole del centro storico.

Per conoscere tutti i retroscena della vicenda e fare chiarezza non resta che aspettare la presentazione di venerdì, alla quale parteciperà anche il primo cittadino, Umberto Di Primio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui