CHIEDILO AL FISCO: ZONA FRANCA E SOCIETA' TRASPARENTI, ECCO COME

Pubblicazione: 14 agosto 2014 alle ore 17:05

L’AQUILA - Novità sulla zona franca urbana per le imprese del “cratere” e in particolare per le cosiddette “società trasparenti”, strumento che consente di evitare la doppia imposizione Ires-Irpef.

Sul sito del ministero dello Sviluppo economico (Mise) è stato pubblicato il modello di richiesta delle agevolazioni per i soci delle società trasparenti.

Al fine di consentire la fruizione dell’esenzione delle imposte sui redditi anche ai soci, come indicato nella circolare numero 39/E del 24 dicembre 2013, le società interessate potranno indicare i dati identificativi di ciascun socio, compreso il relativo codice fiscale, nel predetto modello che, una volta firmato digitalmente dal rappresentante legale o procuratore, va inviato via PEC all’indirizzo [email protected].

Questo indirizzo email è protetto dallo spam bot. Si deve abilitare Javascript per vederlo, allegando in caso di firma del procuratore anche copia dell'atto di procura.

Dopo l’inoltro del modulo, si potrà usufruire del credito compilando il modello F24, secondo le indicazioni riportate nella risoluzione numero 286/E del 22 dicembre 2009.

Sarà, cioè, necessario indicare sul modello di versamento i dati del socio e nel riquadro “codice fiscale del coobligato, erede...” quello della società, riportando il codice identificativo “62”.

La risoluzione citata è consultabile nel sito Internet www.agenziaentrate.gov.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui