CHIEDILO AL FISCO: RISPARMIO ENERGETICO, QUALI AGEVOLAZIONI FISCALI

Pubblicazione: 07 aprile 2014 alle ore 11:29

L'AQUILA - Gli interventi su edifici esistenti che aumentano il livello di efficienza energetica godono di agevolazioni fiscali su Irpef (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) e Ires (Imposta sul Reddito delle Società).

Questo il tema del quesito di oggi della rubrica di AbruzzoWeb “Chiedilo al fisco”.

DOMANDA

Salve, vorrei chiedere chiarimenti in merito alle famose "Agevolazioni fiscali per il risparmio energetico".

Nel punto 3 dalla guida dell'agenzia ci sono elencate le tipologie di spese ammesse, ma naturalmente l'agenzia delle entrate non può scendere nel dettaglio delle spese;

Per sapere se la propria spesa possa essere agevolata dalle detrazioni, come ci si deve comportare?

Per esempio, io non riesco a capire se l'installazione di serrande sia detraibile o meno: per mia logica lo sarebbe, perché io vorrei installarle proprio per mantenere casa più isolata termicamente, e ridurre il consumo dovuto al riscaldamento d'inverno e al condizionamento d'estate.

Navigando sul web sembra che si possano includere, ma il tecnico che dovrebbe installarmele non lo sa con certezza.

Vi ringrazio anticipatamente, e faccio i complimenti a tutti per l'utilità della rubrica "Chiedilo al fisco".Saluti.

 

RISPOSTA

Gentile lettore, le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico sono concesse, come principio generale, quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.

Prima di entrare nello specifico del suo quesito, occorre innanzitutto puntualizzare che l’intervento deve configurarsi come sostituzione o modifica di elementi già esistenti e non come prima installazione.

Se l’intervento ha per oggetto le “serrande” intese quali elementi equiparati a persiane, scuri, avvolgibili e cassonetti, questo è agevolabile purché la loro sostituzione avvenga simultaneamente a quella degli infissi (o del solo vetro).

Se la sostituzione riguarda, invece, le “serrande” intese come porta del box auto, l’intervento rientra tra quelli soggetti ad agevolazione fiscale solo se è diretto a delimitare un volume riscaldato verso l’esterno o verso vani non riscaldati; in altre parole, solo se il box auto è munito di impianto di riscaldamento.

Per completezza di informazioni la invitiamo a consultare anche il sito dell’Enea, nelle pagine dedicate all’efficienza energetica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui