CHIEDILO AL FISCO: 2 PER MILLE IRPEF AI PARTITI, PRONTA LA SCHEDA

Pubblicazione: 10 aprile 2014 alle ore 11:07

L'AQUILA - Pronta la scheda per destinare, come previsto dal Dl n. 149/2013, il due per mille Irpef a favore di un partito.

Possono effettuare la scelta della destinazione sia i contribuenti che presentano il modello 730 o Unico Persone fisiche 2014 sia i contribuenti che, pur essendo titolari di redditi, sono esonerati dall’obbligo di dichiarazione (come, ad esempio, i soggetti che hanno percepito redditi di lavoro dipendente da un unico datore di lavoro e che sono proprietari della sola abitazione principale). La scheda, approvata con Provvedimento del direttore dell’Agenzia, è disponibile insieme alle istruzioni sul sito internet www.agenziaentrate.it.

COME PRESENTARE LA SCHEDA

Massima semplificazione per i contribuenti, che possono effettuare la scelta direttamente utilizzando i servizi web dell'Agenzia delle Entrate. La scheda può essere anche consegnata al sostituto d'imposta che presta assistenza fiscale o all'intermediario (Caf o professionista) che trasmette la dichiarazione dei redditi. In alternativa, la busta con la scheda del due per mille può essere consegnata ad un qualunque ufficio postale.

La scheda è composta da due sezioni: nella prima vanno indicati i dati del contribuente che effettua la scelta; nella seconda sono contenuti i riquadri con l'indicazione dei partiti possibili.

TERMINI DI CONSEGNA

La scheda deve essere presentata secondo le ordinarie scadenze previste per le dichiarazioni fiscali



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui