• Abruzzoweb sponsor

CAOS AUTOSTRADA A14: MINISTERO VALUTA SOSPENSIONE PEDAGGI

Pubblicazione: 13 novembre 2019 alle ore 17:17

ROMA - Sulla possibilità di sospendere temporaneamente i pedaggi sull'autostrada A14, "gli uffici del Ministero stanno svolgendo specifici approfondimenti al fine di verificare la percorribilità".

Lo ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà rispondendo alla Camera ad un'interrogazione sui disagi conseguenti al sequestro delle barriere bordo ponte dell'autostrada A14 tra Pescara e Porto Sant'Elpidio.

"Il provvedimento di sequestro ha comportato una limitazione della sezione stradale con inevitabili ripercussioni sulla fluidità del traffico, considerata anche la struttura del corpo autostradale che, nel tratto interessato, è composto da due corsie per ogni senso di marcia", ha detto D'Inca che ha risposto in sostituzione del ministro delle Infrastrutture a Venezia per l'emergenza acqua alta.

Proprio il Ministero delle infrastrutture, ha riferito D'Incà, "ha chiesto ad Autostrade per l'Italia di predisporre un programma di riqualificazione e sostituzione delle barriere autostradali, corredato da puntuale cronoprogramma delle fasi progettuali, approvative ed esecutive".

In ogni caso, ha concluso, "il concessionario, durante l'esecuzione dei lavori, è tenuto ad operare secondo modalità che riducano al minimo il disagio all'utenza, a fornire un'informazione costante ed aggiornata sui cantieri attivi, nonché a rimuovere le limitazioni durante le festività o in occasioni di situazioni climatiche avverse".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui