• Abruzzoweb sponsor

CALCIO: MAGLIA VERDE NAZIONALE 'CONQUISTA' GIOVANI E DONNE, NON PIACE A UOMINI

Pubblicazione: 20 ottobre 2019 alle ore 08:39

ROMA - La 'maglia verde' indossata dagli azzurri di Roberto Mancini sabato sera in occasione della partita Italia-Grecia valida per le qualificazioni a Euro 2020, convince buona parte dei tifosi italiani, ma soprattutto conquista giovani e donne. 

È questo il risultato che emerge dall'indagine effettuata dall'Istituto Piepoli e realizzata il 15 ottobre attraverso 505 interviste ad un campione rappresentativo della popolazione italiana, maschi e femmine, dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età e territorio. 

Se il tifoso maschio resta ancorato alla tradizione (solo il 35% si è detto 'molto' o 'abbastanza' soddisfatto della novità, contro un 56% che ha 'poco' o 'per nulla' gradito la terza divisa), tra il pubblico femminile e i giovani 18-34 anni la percentuale sale significativamente: il 44% e il 49% di essi ha promosso l'iniziativa della Federcalcio (al 43% e il 44% non è invece piaciuto il colore verde, chiaro riferimento alla speranza di vedere i giovani calciatori italiani conquistare i più importanti trofei).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui