• Abruzzoweb sponsor

BEVE E PERDE LA MEMORIA
SI RISVEGLIA FERITO E DERUBATO

Pubblicazione: 14 luglio 2012 alle ore 13:58

MONTESILVANO - Beve un drink offertogli da un connazionale sconosciuto, perde la memoria e dopo alcune ore si sveglia nella sua abitazione, in stato confusionale e con un dito rotto, rendendosi conto di essere stato derubato.

Protagonista dell'episodio, avvenuto ieri a Pescara, è un romeno di 45 anni domiciliato a Montesilvano.

Ieri all'alba l'uomo era alla stazione di Pescara, in attesa di prendere un pullman per la Romania. Un connazionale lo avrebbe avvicinato, invitandolo a bere qualcosa insieme.

 Lui avrebbe accettato e, stando a quanto riferito ai Carabinieri,  avrebbe perso la memoria. Svegliatosi nella sua casa di Montesilvano si sarebbe reso conto della scomparsa di 500 euro e di un cellulare.

A soccorrerlo è stata la moglie, che ha allertato le forze dell'ordine e il 118. Trasportato in ospedale, l'uomo è stato ricoverato ed è tenuto sotto osservazione dai medici.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, in collaborazione con i colleghi di Pescara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui