• Abruzzoweb sponsor

ATRI: MINACCIA LA MOGLIE E CERCA DI SFONDARE PORTONE, ARRESTATO

Pubblicazione: 25 agosto 2019 alle ore 17:11

ATRI - Urla e minacce sotto la casa dell’ex moglie per ben due volte in poco tempo fino a quando, stanco dei rifiuti, ha cercao di sfondare anche il portone di casa.

La scorsa notte i carabinieri della stazione di Pineto, ad Atri, hanno arrestato un uomo del posto per atti persecutori.

La prima richiesta d’intervento, giunta alla centrale operativa della compagnia di Giulianova, da parte dell’ex moglie, è arrivata attorno all’una, come racconta CityRumors.

I militari, intervenuti sul posto, sono riusciti a convincere l’uomo a far ritorno nella propria abitazione, peraltro non distante da quella della oramai ex consorte.

Dopo circa un’ora, però, il problema si è riproposto, con lo stalker che oltre a lanciare urla e minacce nei confronti della donna, ha cercato anche di sfondare a calci il portone di casa.

I carabinieri, che nel frattempo erano rimasti in zona, sono intervenuti nuovamente e questa volta l’uomo è stato arrestato.

Dopo la formalità di rito, è stato accompagnato, in regime di arresti domiciliari, nella propria residenza in attesa dell’udienza di convalida prevista per la giornata di domani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui