• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

ATLETICA LEGGERA: TERZO MEETING CITTA' DELL'AQUILA, TUTTI I RISULTATI

Pubblicazione: 03 settembre 2018 alle ore 14:27

L’AQUILA - Organizzato dall’Atletica L’Aquila, presso il Campo di Atletica Leggera “Isaia Di Cesare”,si è svolto il terzo Meeting Città dell’Aquila di Miguel e Michela.

Si è trattato della seconda delle tre manifestazioni rientranti all’interno del "Corrilaquila con noi".

Sulla pista e pedane in Mondotrack dell’Aquila, si sono sfidati più di trecento atleti provenienti oltre che da tutto l’Abruzzo, anche da Umbria, Marche, Molise, Lazio, Lombardia, Puglia e Sardegna.

"La nostra città ha richiamato diverse giovani promesse dell’atletica italiana a caccia di prestazioni in vista dei prossimi campionati italiani assoluti di Pescara", si legge in una nota dell'Atletica L'Aquila.

La manifestazione, omologata Fidal, ha avuto in programma anche gare per atleti paralimpici Fisdir (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) del settore promozionale ed agonistico TF20 e TF21.

Inoltre, l’Atletica L’Aquila ha aderito con il "Corrilaquila con noi" al progetto del Coni Point L’Aquila, una giornata di sport insieme. 

Il ricco programmapredisposto dall’organizzazione, prevedeva anche gare per il settore giovanile.

Le gare clou della giornata sono state i 1500 metri maschili, con l’assegnazione del decimo trofeo di Miguel Benancio Sanchez, conquistato da Manuel Di Primio, Atletica Gs Teramo, 3’56”92 che costituisce anche il suo primato personale e gli 800 metri femminili con l’assegnazione del settimo Trofeo Michela Rossi Thales Alenia Space, vinto dalla marchigiana Masci Elisa, Sport Atletica Fermo, 2’16”32.

Prima della premiazione degli 800 metri c’è statoun commosso ricordo di Michela Rossi, triatleta con la passione della corsa, venuta a mancare la notte del terremoto del 6 aprile 2009, del fratello Pierpaolo, alla presenza anche del papà Michelangelo.

Molto affollata e di alto livello tecnico la gara del lancio del martello, per la presenza del campione italiano Juniores, in carica Giorgio Olivieri, Team Atletica Marche, che ha vinto con la misura di 74,90 metri. Il martello femminile invece è stato dominato dall’abruzzese Alessia Beneduce (Bracco Atletica) 58,00 metri.

Olivieri e Beneduce hanno anche vinto il premio come migliori risultati tecnici del Meeting, al secondo posto tra i maschi Giorgio Trevisani, nei 400 piani, terzo Lorenzo Mantenuto, nel salto in lungo.

Tra le donne, secondo miglior risultato tecnico per Sara Zuccaro, nel martello 4 chili e per Greta Zuccarini nei 400 piani.

C’era attesa per l’aquilana Stefania Barrucci, tesserata per l’Us Aterno Pescara, detentrice del record regionale Juniores, con 5,91 metri, che ha vinto la gara del salto in lungo donne con la misura di 5,64 metri, applaudita dal pubblico di casa.

Nel salto in lungo uomini, il campione italiano indoor 2018 Junior, Lorenzo Mantenuto, Atletica G.Sasso Teramo) ha vinto la gara con la misura di 6,93 metri.

Nelle gare di velocità 100 metri femminili, vittoria dell’abruzzese Greta Zuccarini, Us Aterno Pescara, 12”51 (vento -0,5 m/s), che ha bissato la vittoria anche nei 400 piani con 57”02, primato personale in ambedue le gare.

Nei 100 piani maschili, vittoria di Mattia Donola 10”90, Pro Sesto Milano, (vento -0,1 m/s), che ha padroneggiato anche la gara dei 200 con il responso di 22”11 (vento + 1,1, m/s). 

Altri risultati: uomini400 piani,  primo TrevisanI Giorgio Rieti, 48”60; martello J/P/S Kg. 7,260, primo Alessandro Di Nunzio Atletica Lanciano 55,00 metri, martello allievi Kg.5, 1° Ronaldo Mancinelli, Asa Ascoli Piceno, 58,32, lancio del disco allievi 1,5 chili - 1° Giuseppe Paolucci , N.A. Lanciano, 38,08 metri, disco 5 chili - 1° Mancinelli Ronaldo, 58,32, Asa Ascoli.

Donne: 200 piani, prima Sarcina Sofia Elena, A.Team Apulia, 25”25, salto in alto 1^ Di Quinzio Mara, Us Aterno Pescara 1,60; martello allieve 1^ Zuccaro Sara, Atl.Fabriano, m.55,98.

Risultati ragazzi/e: 60 metri piani 1° Rocchi Aldo, Atl. Tiburtina, 8”09, tra le ragazze 1^ Ajdini Adelina, Atl. Teramo, 9”14.

Risultati Cadetti/e – uomini: m.60 piani 1° Piazzola Michele, Ath.Team Barletta, 9”64, 300 metri piani 1° Gaetani Lorenzo, Us Aterno Pescara, 36”57,  1000 piani 1° Roani Mario, Atl.Latina 80, 2’41”43, martello Kg. 4 1° Gioia Gino, Fiamme Gialle Simoni.

Donne: 80 piani 1^ Salvatori Sabrina, Asa Ascoli Piceno, 10”80, 300 piani 1^ Catalogna Anna, Atletica Teramo, 44”19, 1000 piani 1^ Guerra Ombretta, Atl.Frascati, 3’12”53, martello Kg. 3 1^ Rocchi Cleo, Fiamme Gialle Simoni, 46”06. 

Per l’Atletica L’Aquila invece si evidenziano le prestazioni di Larcinese Francesco, ctg. cadetti, giunto secondo nei 1000 cadetti, con l’ottima prestazione di 2’42”86 e la vittoria nei 100 paralimpici, agonisti T20 di Kharimou Sharif, con il primato personale di13”56.

Duplice vittoria nelle gare paralimpiche del settore promozionale per Giada di Bonaventura, Atl. L’Aquila, negli 80 piani, 13”48 e nel lancio del vortex 17,34.

La gara di lancio del vortex è stata vinta da Curtacci Mattia, Atl. L’Aquila, con la misura di 21,47 metri, primato personale.

Buoni risultati sono arrivati da tutta la squadraparalimpica dell’Atletica L’Aquila, settore promozionale, che ha gareggiato nel Meeting insieme alla società Parco De Riseis Pescara e Antrhopos di Civitanova Marche, creando un particolare momento di inclusione.

Risultati atleti Paralimpicipromozionale-uomini: 80 piani 1° Volatili Leonardo, AntrhoposCiv. Marche, 12”02, lancio del Vortex, 1° Curtacci Mattia, Atl. L’Aquila, 21,47 m., Palla getto kg. 1, 1° Ricci Pietro, Antrhopos Civ. Marche, 14,04 metri.

Donne: 80 piani, 1^ Di Bonaventura Giada, Atl. L’Aquila, 13”48, lancio del Vortex, 1^ Di Bonaventura Giada, Atl. L’Aquila, 17,34 m., palla getto Kg. 1, 1^ Pela Annalisa, AntrhoposCiv. Marche, 7,39 metri.

Paralimpici agonisti TF20 – uomini: 100 piani 1° Kharimou Sharif, Atl. L’Aquila, 13”56, getto del peso Kg. 7,260 1° Dattoli Matteo, Parco De Riseis Pescara 5,15 metri.

Paralimpici agonisti TF21-uomini: m. 100 piani 1° Giannini Federico, Parco De Riseis Pescara, 15”46, getto del peso Kg. 4, 1° Leocata Francesco, Parco De Riseis Pescara, 8,17 metri, giavellotto  600 grammi, 1° Giannini Federico, Parco De Riseis Pescara, 15,17 metri. 

Hanno presenziato la cerimonia di premiazione: Francesco Bignotti assessore Politiche Sociali del Comune dell’Aquila, Carlotta Ludovici Panathlon L’Aquila, Concetta Balsorio presidente Fidal Abruzzo, Luciano Perazza delegato Coni Point L’Aquila, Ficerai Mauro, staff tecnico nazionale Fisdir atletica leggera, Giorgio Lo Giudice - Club Atletico Centrale Roma.

Si ringraziano per la collaborazione: il G.G.G. Abruzzo, la delegazione G.G.G. del Molise, le Misericordie di L’Aquila, la Proloco di Coppito e l’Associazione Alpini, Gruppo M. Jacobucci.

Si ringraziano in particolare per la sensibilità dimostrata: la Thales Alenia Space dell’Aquila, la Coid di Ivo D’Angelo e il Decathlon dell’Aquila. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui