• Abruzzoweb sponsor

ANNUNCIO AMMINISTRATORE UNICO DELLA SOCIETA' CHE HA PRESENTATO NUOVO PIANO INDUSTRIALE: ''STIAMO INVESTENDO SU TERRITORIO E ABBIAMO INTENZIONE DI ASSUMERE NUOVI COLLABORATORI''

ATERNO GAS & POWER: SCOPANO, ''CRESCERE IN ABRUZZO, AFFERMARCI IN LAZIO, MARCHE E MOLISE''

Pubblicazione: 15 giugno 2019 alle ore 18:17

L’Aquila - "Puntiamo al cliente medio-piccolo mettendoci la faccia, quindi garantendo il rapporto diretto con le persone. Siamo cresciuti in questi anni in Abruzzo e siamo entrati anche nel mercato laziale, vuol dire che il percorso è di crescita, per questo abbiamo presentato un nuovo ed ambizioso piano industriale che mira a migliorare le nostre quote ed espanderci nelle Marche e in Molise".

Così, davanti ad un autentico bagno di folla, Mauro Scopano, il giovane ma già esperto amministratore unico della Aterno Gas & Power società aquilana di vendita di gas ed elettricità, ha fatto il punto sul passato e tracciato il futuro della "sua creatura".

L’occasione è stata la inaugurazione della nuova sede direzionale ed operativa in via Vicentini all’Aquila, un punto strategico del capoluogo, un evento cominciato nel pomeriggio del 13 giugno e proseguito fino a notte fonda, tra spettacoli di cabaret e musica dal vivo.

Massiccia la partecipazione di volti noti della politica e dell’imprenditoria aquilana e del resto d’Abruzzo, tra cui il deputato aquilano Luigi D'Eramo, commissario della Lega in Puglia, Guido Quintino Liris, di Fratelli d’Italia, assessore al Bilancio della Regione Abruzzo, Americo Di Benedetto, consigliere regionale, Raffaele Daniele, vice sindaco dell'Aquila, Adolfo Cicchetti, presidente Associazione nazionale costruttori edili (Ance) della provincia dell'Aquila, Massimo Cialente, ex sindaco dell’Aquila, Antonio Zaffiri, presidente della Provincia di Pescara.
 
"Il nostro è un prezzo di mercato assolutamente competitivo – ha aggiunto Scopano – e che è più basso rispetto alla media di mercato. E, soprattutto, il cliente può parlare direttamente con noi senza passare per call center in giro per l’Europa".
 
"Stiamo investendo sul territorio e abbiamo intenzione di aumentare il numero di collaboratori. Negli ultimi giorni sono arrivate centinaia di curriculum soprattutto grazie al battage mediatico su questa inaugurazione", ha detto ancora l’imprenditore aquilano.
 
La società nasce nel 2013 su iniziativa dello stesso Scopano e di un importante operatore nazionale, il Gruppo Roma Gas & Power: ad oggi conta 30mila clienti per il 90% in Abruzzo, il resto nel Lazio, in Molise e nelle Marche. Il sodalizio tra dipendenti diretti e collaboratori si avvale di circa 60 persone. Il fatturato nel 2018 ha raggiunto i 20 milioni di euro: nel corso degli anni sono stati fatti investimenti sul territorio per 2,5 milioni di euro.
 
“Questa fortunata avventura imprenditoriale nasce da una birra che ci siamo fatti con Mauro un giorno di alcuni anni fa che ricordo nitidamente – ha raccontato Liris –. Mauro voleva tornare da Udine, nella sua città, per riproporre ciò che con grande successo aveva costruito al nord. Sono orgoglioso di avere un amico che è riuscito a trasferire una tale competenza in un territorio in generale ‘ostile’ alle novità”."



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui