• Abruzzoweb sponsor

AEROPORTO D'ABRUZZO: GUERRA DEI TAXI, TAR RESPINGE RICORSO PESCARESI

Pubblicazione: 12 dicembre 2019 alle ore 13:54

CHIETI-  Il Tar ha  respinto la richiesta dei tassisti pescaresi di sospendere il decreto regionale che ha concesso il servizio di piazza anche ai taxi di Chieti.

Lo scorso agosto il presidente della Regione Marco Marsilio, esercitando il potere sostitutivo e dopo aver sentito il parere della Commissione consultiva regionale, di fronte alla mancata intesa tra i Comuni di Chieti e di Pescara, aveva firmato il decreto che definisce i criteri di riparto degli spazi di stazionamento taxi all’interno dell'aeroporto d'Abruzzo: otto gli stalli assegnati ai tassisti pescaresi, due a quelli teatini.

Commenta così la notizia del respinto ricorso al Tar il consigliere teatino di FI, Emiliano Vitale:

"Il Tar di Pescara ha confermato la giusta applicazione del decreto presidenziale contenente l’assegnazione dei posti taxi fra Chieti e Pescara dopo la rinuncia di Teramo e l’Aquila a cui spettavano un posto a testa per legge e la presunta rinuncia di San Giovanni Teatino perché, a detta dell’ente, attraverso un legale nominato proprio dal Comune di San Giovanni Teatino, ha chiesto che si pronunci il tar dell’Aquila. Io credo, per aver seguito da anni questa vicenda, insieme all'amministrazione comunale di Chieti, nella bontà e nella corretta procedura del presidente Marsilio che ha posto termine a teatrini indecenti che accadevano a danno dell’immagine turistica regionale nell'aeroporto d’Abruzzo e mi aspetto che tutti accettino, questa definitiva, giusta e legale assegnazione".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui