• Abruzzoweb sponsor

A24-A25: STOP AI MEZZI PESANTI TRATTO PRATOLA-BUSSI/POPOLI

Pubblicazione: 19 luglio 2019 alle ore 15:53

L'AQUILA - Strada dei Parchi spa, concessionaria delle autostrade A24 e A25, comunica che, per urgenti attività di monitoraggio e verifiche tecniche sul viadotto Popoli, dal 22 al 26 luglio e dal 29 al 30 luglio prossimi sarà disposto, sulla carreggiata est (direzione Pescara/A14) dell'autostrada A25 tra gli Svincoli di Pratola Peligna e Bussi/Popoli, il divieto di transito ai soli mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate. 

Resta consentito invece il transito per tutti i pullman, a 2 o a 3 assi. 

Conseguentemente, nei giorni sopra indicati, per i soli mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate provenienti da A24/Avezzano e diretti verso Pescara/A14, sarà disposta l'uscita obbligatoria allo Svincolo di Pratola Peligna. 

In considerazione della concomitante interdizione di ingresso in autostrada A25 presso lo Svincolo di Bussi/Popoli, sarà possibile usufruire dello Svincolo di Torre de' Passeri per entrare in autostrada A25 proseguendo sulla SS5 Tiburtina/Valeria in direzione Popoli/Pescara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui