A24-A25: RAMADORI DAI SINDACI, ''PER RISOLVERE SERVE SI' MINISTERO AL PEF''

Pubblicazione: 11 gennaio 2018 alle ore 20:54

AVEZZANO - "Finalmente un confronto diretto con i sindaci che sono i veri rappresentanti dei cittadini. Abbiamo spiegato che per risolvere la problematica è necessaria l'approvazione urgente da parte del ministero del piano economico finanziario tenendo conto che il precedente è scaduto da cinque anni". 

Così l'ad di Strada dei Parchi spa, Cesare Ramadori, al termine delle riunione con i sindaci dell'Aquila, Pierluigi Biondi, di Avezzano (L'Aquila), Gabriele De Angelis, e di Sulmona (L'Aquila), Anna Maria Casini, che si è svolta in serata ad Avezzano sul tema dell'aumento delle tariffe sulle autostrade A24 e A25 che collegano l'Abruzzo e il Lazio. 

"Ad oggi - ha concluso - nonostante il sisma dell'Aquila e i terremoti del Centro Italia, il piano continua a non essere approvato". 

Secondo quanto si è appreso, il piano prevede l'adeguamento sismico delle due autostrade, del valore di circa 3 miliardi di euro, un aumento tariffario inferiore al 4 per cento. 

L'adeguamento sismico dei tracciati è contenuto nella legge di stabilità del 2012, nella quale è stata inserita in seguito al terremoto dell'Aquila del 2009 che ha fatto diventare le due autostrade ancora più strategiche e preziose come uniche vie di collegamento tra l'Adriatico e il Tirreno. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui