A CAMPO IMPERATORE SI STUDIA E SI AMMIRA IL FRINGUELLO ALPINO

Pubblicazione: 22 luglio 2014 alle ore 13:28

L’AQUILA - Sabato 26 luglio a Campo Imperatore, presso il Giardino botanico dalle ore 8, spazio alla Giornata nazionale di studio e sensibilizzazione sul Fringuello alpino, "per conoscere  un significativo indicatore biologico sullo stato di mantenimento degli ecosistemi d’altitudine”.

L’iniziativa, giunta alla nona edizione, è promossa dall’Ufficio Territoriale per la Biodiversità dell'Aquila del Corpo Forestale dello Stato, con la collaborazione del Giardino Alpino di Campo Imperatore, l’Università degli Studi dell'Aquila, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, per favorire la conoscenza e la conservazione della biodiversità negli ecosistemi d’altitudine del Gran Sasso.

La manifestazione viene promossa per far conoscere il Fringuello alpino - Montifringilla nivalism - una delle specie meno note e più affascinanti dell’avifauna Italiana, un passero un po’ speciale evolutosi e adattatosi a vivere in alta montagna al di sopra della vegetazione arborea per l’intero arco dell’anno.

Gli ecosistemi montani sono tra gli habitat a maggior rischio a seguito dei mutamenti climatici, se alterati, le specie presenti in tali ambienti e ad essi fortemente adattate non avranno più a disposizione ampi territori dove vivere. 

"Per monitorare questo delicato equilibrio - sottolinea Maurizio Sista, responsabile dell’Ufficio territoriale per la Biodiversità dell’Aquila -  da anni il Corpo forestale dello Stato è impegnato al monitoraggio del Fringuello alpino nel territorio del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga, con l’istituzione del Centro Studi ricerche e Conservazione dell’Avifauna e degli Ecosistemi d’altitudine".

La giornata del 26 luglio sarà ricca d’iniziative scientifiche e divulgative a partire, come già detto, dalle ore 8 del mattino. 


•    Visita guidata al Giardino Botanico Alpino di Campo Imperatore, che sarà curata dai docenti dell’Università degli Studi di L’Aquila;
•    Visita alla Stazione Ornitologica di Campo Imperatore a cura degli ornitologi del C. F. S. - Ufficio Territoriale per la Biodiversità di L’Aquila;
•    Visita alla Stazione di Ricerca ecologica a lungo termine LTER del Gran Sasso a cura dei biologi del C. F. S. - Ufficio territoriale per la biodiversità di L’Aquila;
•    Escursione Ornitologica Guidata da accompagnatori di media montagna della Scuola di Escursionismo Itinerea, con la partecipazione del Soccorso Alpino Forestale ed i tecnici del Servizio Scientifico dell’Ente Parco.
•    Disegno naturalistico scientifico a cura dell’artista Marco Preziosi. 
Intervento del Prof. Francesco Petretti (Trasmissione Geo & Geo).
La partecipazione alla manifestazione è libera ed aperta a tutti, per informazioni e contatti: 
Corpo Forestale dello Stato Ufficio territoriale per la Biodiversità L’Aquila: 
Telefono: 0862-419260 - e-mail: [email protected]

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE


ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui