''SEI AQUILANO SE...'': DAL WEB
ARRIVA IL NUOVO TORMENTONE

Pubblicazione: 22 marzo 2012 alle ore 11:03

Una banconota da 480 mila lire con la faccia di Mario Magnotta

L'AQUILA - "Sei aquilano se...". È questo il nuovo tormentone che gira in questi giorni sul social network Facebook.

A scatenarlo, una serie di frasi accompagnate da illustrazioni che descrivono, con spirito goliardico, le caratteristiche essenziali dell'aquilanità.

Un attaccamento alla città, ai suoi luoghi, alle tradizioni, ma anche ai personaggi che hanno fatto la storia dell'Aquila, da Mario Magnotta a Libero, la cui fama è arrivata fino alle nuove generazioni.

Autore di queste simpatiche frasi, Fabio Esquilino, ovviamente aquilano, che chiarisce: "sono tutte frasi autentiche e scritte da me, quanno uno non tè niente da fa...".

Ed ecco che, ricordando il celebre scherzo fatto al bidello di Ragioneria, "sei aquilano se conosci il vero valore di 480 mila lire", il prezzo pagato dal grande Mario per la sua lavatrice.

L'aquilano doc si riconosce dalla passione per la carne di pecora e il buon vino. Quindi "sei aquilano se non salti un 'pecora day' a Fonte Vetica neanche in caso di attacco alieno", e se "continui la tradizione di famiglia: vino e ova sode aju Boss!".

E poi, sei davvero un cittadino dell'Aquila se ancora non riesci ad adattarti ai cambiamenti della viabilità post terremoto e "continui a dì 'aji semafori aju Torriò' pure se mò c'hanno messo 'na rotonda".

L'appartenenza viscerale alla città, l'aquilano la sente anche nell'utilizzare espressioni dialettali uniche e singolari, come l'espressione "Temè", che "non sai esattamente cosa significhi ma la usi per un'infinità di situazioni". (e.m.)

LEGGI TUTTE LE FRASI



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui