• Abruzzoweb sponsor

''RIPENSARE LE AREE MARGINALI, RIPENSARE L'ABRUZZO'': TAVOLA ROTONDA A TAGLIACOZZO

Pubblicazione: 11 novembre 2019 alle ore 12:41

L'AQUILA - "La continuazione e estensione della filosofia Strategia Nazionale Aree Interne su tutto il territorio delle aree interne del Paese e il rafforzamento degli enti locali di governo con corpi tecnici giovani e culturalmente all’altezza delle sfide", questa è la risposta conclusiva di Antonio De Rossi, curatore del libro “Riabitare l'Italia - Le aree interne tra abbandoni e riconquiste” a una intervista recente.

Partendo da questo libro-progetto frutto di riflessioni di storici, territorialisti, architetti, geografi, demografi, antropologi, sociologi, statistici, economisti, ecologisti si terrà la tavola rotonda, presente l’autore e studiosi impegnati sul territorio abruzzese in questa sfida.

L’incontro si terrà presso la sala consiliare con i saluti del sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio.

L’introduzione sarà a cura di Franco Salvatori, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, modererà l’incontro Claudio Paravati, Rivista e Centro studi Confronti.

Le conclusioni saranno affidate a Fabrizio Barca, Coordinatore Forum Disuguaglianze e Diversità e Marco Marsilio, presidente Regione Abruzzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui