• Abruzzoweb sponsor

PILKINGTON: ALTRI 2 MESI DI CASSA INTEGRAZIONE, SPERANO I 55 ESUBERI

Pubblicazione: 18 settembre 2019 alle ore 15:30

SAN SALVO - Due mesi circa di ossigeno per i lavoratori della Pilkington di San Salvo: ad una settimana dalla fine della cassa integrazione firmata oggi, presso il Ministero del Lavoro, la proroga fino al 10 novembre.

E’ corsa contro il tempo per un “vero” salvataggio.

Quel che conta è che per ora sono stati scongiurati i 55 possibili licenziamenti in uno stabilimento strategico con i suoi oltre 1.700 dipendenti, che arrivano a 2.300 con le società controllate.

A pochi giorni dalla deadline del 24 settembre quando per i 55 esuberi potrebbero partire le inevitabili lettere di licenziamento.

Cruciale l'incontro odierno svoltosi presso il ministero alla presenza dell’azienda, Regione Abruzzo, rappresentata dalgi assessori alle attività produttive Mauro Febbo, e al Lavoro, Piero Fioretti, e dei rappresentanti sindacali.

“La regione Abruzzo – spiega febbo – ha seguito costantemente la vertenza e ha dato la disponibilità a intervenire, sottoscrivendo provvedimento propedeutico e riconoscendo il ruolo strategico per il territorio dell'azienda. L’intervento regionale è condizionato al proseguimento del piano quinquennale degli investimenti 2018-2023 e alla prosecuzione del piano di ristrutturazione. Il sostegno da parte del Mise è importante e strategico ed insieme a quello della regione riusciremo a dare una risposta concreta alle esigenze della Pilkington".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui