• Abruzzoweb sponsor

''L'AQUILA RISONANZE'': CONCERTI E CONVERSAZIONI NEI LUOGHI RECUPERATI DEL CENTRO STORICO

Pubblicazione: 13 giugno 2019 alle ore 12:58

L’AQUILA - Riconnettere la comunità con i luoghi pubblici e privati della città, favorendo la loro riconfigurazione come scenari di esperienze, ricordi ed emozioni. I canti, i suoni, l’arte e le voci faranno risuonare luoghi e spazi lentamente e faticosamente strappati via al silenzio dalla ricostruzione. 

In occasione della 25esima Festa della Musica 2019, manifestazione che venerdì 21 giugno animerà le città di tutta Europa, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l'Aquila e il Cratere ha preso l’iniziativa di inserire anche il capoluogo abruzzese nella rete internazionale delle realtà che celebrano l’importante manifestazione.

 La proposta è stata accolta da enti ed operatori culturali del territorio quali la Fondazione de Marchis, la Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”, la Corale Novantanove, il Maestro Alberto Martinelli e l’Arcidiocesi Metropolitana di l'Aquila, che hanno apportato un fondamentale contributo di disponibilità di luoghi, mezzi, energie e creatività.

Nasce così ‘L’Aquila. Risonanze’, quattro eventi che, la sera del 21 giugno, assoceranno le performance musicali ad interventi di valorizzazione del patrimonio monumentale a cura di funzionari della Soprintendenza, studiosi affermati ed esperti del settore. 

Della varietà e singolarità delle manifestazioni di ‘L’Aquila. Risonanze’ daranno notizia i servizi di Rai 5 Cultura e Radio 3 Suite che seguiranno gli eventi della Festa della Musica su tutto il territorio nazionale.

"Quella messa in campo per l'edizione 2019 della Festa della Musica – afferma la Soprintendente Alessandra Vittorini – è una delle tante forme di valorizzazione, parte imprescindibile e integrante dell’azione di recupero e tutela condotta sul patrimonio culturale colpito dal sisma".

"Grazie all’impegno dei funzionari e all’apporto entusiasta degli enti collaboratori siamo riusciti ad organizzare una serie di eventi in cui i linguaggi dell’arte si mescolano con quelli della musica, arricchendo di nuovi significati luoghi pubblici e privati restituiti ad una possibilità di fruizione emozionale da parte della cittadinanza. Non c’è efficace strategia di conservazione che non presupponga un’esperienza consapevole e compatibile del patrimonio culturale: con 'L’Aquila. Risonanze' vogliamo offrire alla comunità una nuova occasione per riappropriarsi dei propri luoghi storici e identitari".
 
"L’Aquila. Risonanze" si propone come primo di una serie di appuntamenti che vedranno i funzionari della Soprintendenza incontrare la comunità attraverso conversazioni in cui saranno illustrati i risultati, i problemi, le sfide e le scoperte riscontrati durante la quotidiana azione di salvaguardia del patrimonio culturale locale, in una prospettiva di trasmissione e scambio di conoscenza, e di più ampia condivisione della missione dell’ufficio.

Gli eventi si terranno nella serata di venerdì 21 giugno e saranno tutti gratuiti, con accesso libero fino ad esaurimento posti. 

Programma

Musica a Palazzo Di Paola
con la Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”
Conversazioni con Antonio di Stefano, Carla Pancaldi e Francesco Zimei 

Presso il Laboratorio Culturale della sede di Palazzo Di Paola, la Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” presenta una maratona di performance musicali che accompagneranno i visitatori fin dal tardo pomeriggio.

La musica si alternerà con brevi interventi riguardanti il restauro del palazzo (a cura di Antonio di Stefano, architetto della Soprintendenza) e i principi della Carta di Cremona sul restauro degli strumenti musicali antichi (a cura di Carla Pancaldi, architetto della Soprintendenza), la presentazione della collezione di strumenti musicali ‘‘Accardi-van Bussel’’ della Società Barattelli (a cura del prof. Francesco Zimei). Dalle ore 21:00 la maratona musicale riprenderà nel cortile di Palazzo Di Paola fino alla mezzanotte.

Programma musicale a cura della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” (Trio chitarre e voce Scimia, Di Lisio, Di Gregorio; Quartetto archi e pianoforte Conti, Giuliani, Miele, Panzica; Stefano Sponta fisarmonica; Marco Crivelli percussioni; Eagle Brass Quintet Lizzi, Di Meo, Pasqualone, Filippetti, Pietrantoni; Les Petit Papiers)

Palazzo Di Paola, Corso Vittorio Emanuele II, 95 - dalle 18:00 alle 24:00

Swinging L'Aquila: decoro e svago nella città moderna
con la Fondazione Giorgio de Marchis Bonanni d'Ocre - Contemporary Art documents - ONLUS
Conversazioni con Letizia Tasso e Barbara Olivieri

La prima parte dell’evento si terrà nella sede della Fondazione Giorgio de Marchis a Palazzo Cappelli Cappa, con brevi interventi riguardanti il restauro del palazzo e dell’apparato decorativo (a cura di Letizia Tasso, storica dell’arte della Soprintendenza) e la figura di Giorgio de Marchis, illustre storico e critico d’arte, già dirigente del MIBAC, il suo rapporto con l'Aquila e un particolare focus sul suo studio sulle decorazioni Art Deco della Sala Eden (a cura di Barbara Olivieri della Fondazione de Marchis).

Dalle ore 20:00, dopo un breve intervallo, i Crazy Stompin’ Club si esibiranno nel cortile del palazzo in un accattivante repertorio swing anni '20-'40, che restituirà l'atmosfera della Sala Eden e dell'Aquila di quel tempo.

Concerto di Crazy Stompin’ Club
Palazzo Cappelli Cappa, corso Vittorio Emanuele II, 23 - dalle 19:00

‘Ridonami la calma’: architettura e musica dello spirito
con i Solisti della Scuola di Canto del Maestro Alberto Martinelli 
Conversazioni con Corrado Marsili e Giovanna Ceniccola 

La presentazione iniziale ripercorrerà le vicende che hanno portato alla costruzione della chiesa del Cristo Re, progettata da Alberto Riccoboni, già Soprintendente alle Belle Arti per gli Abruzzi e il Molise negli anni ’30 (a cura di Giovanna Ceniccola, architetto della Soprintendenza).

Seguirà una comunicazione sul recente restauro dell’edificio modernista (a cura di Corrado Marsili, architetto della Soprintendenza).

Seguirà il recital lirico dei solisti della scuola di canto del Maestro Martinelli, che si cimenteranno in un raffinato repertorio di brani sacri che spaziano dal ‘600 al ‘900, tra cui quello del compositore abruzzese Francesco Paolo Tosti che dà il titolo all’evento. Ridonare la calma, dopo il terremoto, è la missione a cui tutte le istituzioni sul territorio, siano esse laiche o religiose, si impegnano quotidianamente.

Concerto dei Solisti della Scuola di Canto del Maestro Alberto Martinelli (Chiara Boccabella, soprano; Lorena Lepidi, soprano; Alessandro Columbaro, tenore; Egidio Cucchiarelli, tenore; Achille Giordano, tenore; Alberto Martinelli, maestro preparatore e pianista)
Chiesa del Cristo Re, Viale Francesco Crispi, 9 - dalle 19:30

Sacri spazi e antiche melodie
Con la Corale Novantanove
Conversazioni con Franco de Vitis e Biancamaria Colasacco

È il primo concerto che si tiene nella chiesa di Santa Maria del Soccorso, restituita alla città dopo un complesso recupero diretto dal Segretariato Regionale. Sarà l’occasione per presentare gli interventi di restauro seguiti dai funzionari della Soprintendenza e riguardanti l’architettura (a cura dell’architetto Franco de Vitis) e gli apparati decorativi (a cura della dott.ssa Biancamaria Colasacco) di questo suggestivo monumento aquilano importante testimonianza della presenza dell’ordine degli Olivetani in città. Seguirà il concerto della storica formazione aquilana della Corale Novantanove, con uno splendido repertorio che andrà da capolavori della musica sacra creati da maestri del calibro di Bach, Palestrina e Bruckner, a brani popolari della tradizione locale con cui celebrare lo spirito della città e del suo territorio.

Concerto della Corale Novantanove
Chiesa di Santa Maria del Soccorso, Piazza degli Olivetani - dalle 21:00

informazioni: [email protected] / [email protected] / tel. 0862 217 67



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui